15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

“Sotto con i viola” di Raffaele Auriemma

0 Commenti

Si ricomincia, ma con la sensazione di essere in pista già da chissà quanto. Fiorentina-Napoli, una classica del campionato di serie A, arriva nel bel mezzo di un mercato che sembra dover sparare soltanto adesso i botti più fragorosi. Il fischio d’avvio dell’arbitro Gervasoni sospenderà solo per novanta minuti polemiche, trattative e addii clamorosi. Quagliarella che lascia il Napoli e si abbandona felicemente tra le braccia di Madama: chi lo avrebbe mai detto nel bel mezzo della preparazione estiva? Chi avrebbe avuto anche solo il coraggio di immaginare che Masaniello, il capopolo della piazza partenopea si rendesse protagonista dell’operazione di mercato più discussa e discutibile dell’intera storia del calcio a Napoli? I tifosi sono ancora scioccati, ma ormai consapevoli che De Laurentiis ha ceduto alla avance della Juventus soltanto per salvaguardare l’armonia nello spogliatoio, accontentando Quagliarella che aveva finalmente trovato una destinazione a lui gradita: dopo aver detto no a Palermo, Rubin Kazan e Zenit San Pietroburgo, quella bianconera è diventata per lui la vera scelta di vita professionale. Poco male, ormai è acqua passata. Apriamo le porte e il nostre cuore a Josè Ernesto Sosa e Hassan Yebda, gli ultimi arrivi di una campagna acquisti che potrebbe regalare altre gradite sorprese ai tifosi del Napoli. Ma per adesso, stop. Nel bel mezzo del mercato e del brillante successo in Europa League, ci sono questi novanta minuti davvero importanti da giocarsi a Firenze. E se Cavani confermerà il rendimento di giovedì a Boras, chissà che il Napoli non possa proseguire lungo la striscia positiva ormai intrapresa. Sotto con i viola, adesso, aspettando con orgoglio l’arrivo di Utrecht, Steaua Bucarest e Liverpool
Raffaele Auriemma

Indietro
Avanti