15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Santacroce e Cannavaro: Che fine faranno?

1 Commento

Aspettano e sperano. Paolo Cannavaro e Fabiano Santacroce legati a uno stesso destino in un futuro azzurro: il capitano e il giovanotto italo-brasiliano sono sempre in attesa di una proposta di Casa Napoli, per allungare la loro grande avventura con la squadra del cuore. Per il club di Castelvolturno le situazioni dei due difensori non rappresenterebbero dei veri e propri casi, giacchè dopo le schermaglie passate, è subentrata una ragionevole tregua che ha consentito approfondite riflessioni sui diversi fronti, riflessioni che potrebbero portare a soluzioni soddisfacenti, per il Napoli, per Cannavaro e per l’ex bresciano.
Ciò è legato anche alle necessità tecniche di un reparto – quello difensivo – che vanta sei calciatori in organico, ma che accusa qualche problematica in ordine alla tenuta fisica di alcuni elementi: Campagnaro lascia sempre con il fiato sospeso per gli inghippi muscolari di cui è vittima, mentre lo stesso Santacroce è reduce da due stagioni di grandi difficoltà dovute agli infortuni al ginocchio, al punto da farlo scivolare nel ruolo di terza scelta, alle spalle di Campagnaro e Grava. Sì, è arrivato Cribari, riserva naturale di Cannavaro, ma anche l’ex laziale ha accusato una serie di infortuni in un recente passato che gli hanno impedito la continuità dovuta. Sul centro-sinistra della difesa, Mazzarri ha intanto arretrato Aronica, anche per questo ruolo il suo doppione è Grava che non è più un giovanotto, l’unico a giocare indifferentemente a destra ed a sinistra.
Qualche ombra sulla tenuta del reparto sulla distanza insomma c’è e qualche preoccupazione da parte di Mazzarri esiste, tanto è vero che proprio il mister sta agendo un po’ da mediatore tra Paolo Cannavaro e la società, al fine di rimuovere la querelle sorta per il rinnovo del contratto che scade nel 2011: De Laurentiis lo accusò di aver chiesto la luna mentre il giocatore ha sostenuto di non aver preteso cifre spropositate. La società si è detta pronta a riaprire il discorso per Santacroce per evitare che possa svincolarsi a gennaoio e per il quale sono state respinte le richieste di altre squadre. Il Napoli sta dando intanto uno sguardo all’elenco degli svincolati, per rendere ancora più solida la difesa e sentirsi al sicuro.

Indietro
Avanti