15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Scritto per noi: Gargano e le punizioni maledette!!!! di Alessio Guidone

2 Commenti

Stagione 2007/2008, a Napoli sbarca un piccolo grande combattente, soprannominato el Mota, il puffo, ma con cuore e polmoni da gigante. Nel mio piccolo vorrei tessere le lodi di questo ragazzo, che anche se uruguagio ha voluto fortemente la maglietta azzurra contro tutto  e tutti. I tifosi si innamorarono subito di quel suo moto perpetuo e incessante di correre, di quella sua voglia di combattere, un po’ come noi napoletani che non ci arrendiamo mai. Oggi in molti lo criticano a causa delle sue punizioni, che anche al sotto scritto irritano. Quello che posso dire è che da quella stagione, in cui arrivò all’ombra del Vesuvio, sono passati molti giocatori e allenatori, ma lui è rimasto li a calciare le punizioni, assumendosi le sue responsabilità, ma la domanda è: ” è tutta colpa sua?”
Pensateci Hamsik era stato descritto come un cecchino infallibile, ma da quattro anni tira solo calci d’angolo,e neanche così bene;  è arrivato Datolo descritto come un ottimo battitore, ma non mi sembra che abbia entusiasmato; c’era Quagliarella e neanche le ha mai battute; oggi è arrivato Sosa anche lui descritto come Datolo, ma non ha avuto ancora modo, anche se giovedì ne poteva battere qualcuna. Non penso che uno dei suoi compagni gli abbia detto di voler provare e che lui,un generoso per natura, abbia declinato l’invito, ciò vuol dire che nessuno si vuole prendere  questa responsabilità? Sono passati tre allenatori, Reja, fu lui forse ad incaricarlo per la prima volta, pur ammettendo i suoi limiti dicendo che poteva migliorare; poi è arrivato mister Donadoni, grande giocatore del Milan dal piede sensibile e anche lui lo ha riconfermato come primo battitore; infine il mister di San Vincenzo  che alla Samp aveva Palombo e Cassano, è possibile che nessuno dei tre si sia mai accorto della difficoltà del mio, ma del nostro, amato URAGANO Gargano?
Allora mi chiedo, vuol dire che nessuno in rosa tira meglio di Walter le punizioni?o vuol dire che nessuno si prende le sue responsabilità?La mia opinione pende verso la seconda opzione, perché nessuno si assume le sue responsabilità facendo mettere alla gogna un giocatore, ma credo anche un ragazzo,  cosi generoso? Sosteniamolo anche se sappiamo che domenica prossima tirerà altre punizioni innocue, perché lui da tutto, e merita il nostro appoggio, perché non è tutta colpa sua!!!Onore a quel piccolo grande gigante di nome WALTER ALEJANDRO GARGANO.

Indietro
Avanti