15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Protti: "Occhio a Pellissier, ma se il Napoli gioca come sa non ci sarà partita"

0 Commenti

A Radio Crc in “Si gonfia la rete”, programma condotto da Raffaele Auriemma, è intervenuto l’ex attaccante del Napoli Igor Protti: “Cavani ha iniziato in maniera entusiasmantee. Ho una immagine bellissima di Cavani sulla linea della difesa portar via la palla ad un attaccante avversario. E’ un saper fare le due fasi ma con il cuore”. Sulla sua carriera a Napoli: “Devo solo ringraziare per quello che la vita mi ha dato. Mi sono innamorato della città e della gente. Mi sarebbe piaciuto restare di più ma è stata una annata disgraziata e nel calcio capita anche questo. Ricordo ancora il soprannome che mi diede Raffaele Auriemma, un po’ ambiguo (ride, ndr) ‘Kamasutra’”. Sulla sfida di stasera: “Occhio a Pellissier, giocatore molto pericoloso anche se quest’anno in alcune partite ho visto che ha fallito reti che sembravano infallibili”. “Se il Napoli da il 100 per 100 c’è poco da fare, è più forte senza dubbio- ha detto Protti- “ aggiungendo su Lucarelli ” facciamo finta che sia l’acquisto di gennaio, per quel che purtroppo gli è successo. In ogni caso il Napoli ha un ottimo organico”. Ed ancora su Lucarelli e sulla possibilità, a fine carriera, di diventare presidente del Livorno : “Cristiano è abituato ad avventure importanti, possibile che accada e qualora mi chiamasse direi subito di sì, soprattutto per l’amicizia che ci lega”. Tutto Napoli.

Indietro
Avanti