15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Improta: "Giocare in un San Paolo gremito fornisce una spinta per gli azzurri"

0 Commenti

Nel corso della puntata odierna di “Amore… Azzurro”, programma sportivo in onda su Radio Amore, è intervenuto l’ex centrocampista azzurro, Gianni Improta. Eccoquanto evidenziato da Tifonapoli.com: “Napoli-Roma? Il rocambolesco pareggio rimediato in Romania credo che abbia caricato gli azzurri. Oltretutto, ritengo che giocare in un San Paolo, quasi gremito in ogni ordine di posti, possa fornire una spinta in più agli azzurri. Certo, per la Roma avere due giorni in più di riposo, potrebbe risultare un vantaggio. De Sanctis? Giovedì sera ha commesso qualche errore di posizionamento, ma una serataccia può capitare. Credo che l’autorete di Cribari, lo abbia condizionato psicologicamente. Zuniga? Credo che Mazzarri stia sbagliando. Personalmente, lo impiegherei esclusivamente nel ruolo di esterno basso a destra. Schierato in altre posizioni lo si espone a brutte figure. Non è un acquisto sbagliato, magari, è stato pagato un po’ troppo.  Lavezzi? Nel momento in cui maturerà, farà più reti e diventerà un fuoriclasse. Tuttavia, credo che sia un compito dell’allenatore correggere i difetti dei propri calciatori. Cavani capocannoniere? Considerando com’è partito, è un obiettivo raggiungibile per l’uruguaiano. Tuttavia, mi auguro che gli attaccanti del Napoli non subiscano infortuni ne squalifiche, altrimenti per Mazzarri sarà dura. Io non avrei mai ceduto Quagliarella, perché con un’altra punta di quel livello il Napoli sarebbe potuto arrivare molto in alto”.

Indietro
Avanti