15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Brescia-Napoli: Chi sale e chi scende

1 Commento

Il Napoli torna da Brescia con una vittoria importantissima. Innanzitutto i tre punti del Rigamonti consentono infatti agli azzurri di rimanere nelle zone alte della classifica ma, soprattutto, restituiscono fiducia in vista di Liverpool dopo una settimana non esaltante a livello di risultati in campionato ed Europa League. Squadra che si conferma corsara, dunque, con un Lavezzi straordinario ed un collettivo che sembra essere la vera forza degli uomini di Mazzarri.
CHI SALE

EZEQUIEL LAVEZZI: sembra scontato, ma il pocho è stato ancora una volta il migliore della compagine partenopea. Tutte sue le conclusioni nella prima frazione di gioco che hanno impegnato il portiere del Brescia, tutte sue le incursioni che hanno messo in apprensione la retroguardia avversaria. Il gol, poi, è mix perfetto tra lucidità e determinazione. VOTO 8,5
MAREK HAMSIK: a tratti di estranea dal match, questo è vero, ma quando sale in cattedra è devastante. Forse all’inizio patisce un pò l’emozione di giocare nello stadio che lo ha lanciato nel grande calcio ma poi si slega dalla tensione e fornisce una prestazione di alto livello. La giocata che dà il via al gol di Lavezzi, poi, è semplicemente fantastica. VOTO 7,5
PAOLO CANNAVARO: la sua assenza contro il Liverpool si era sentita eccome. Conferisce al reparto tranquillità ed è sempre puntuale nelle chiusure sia sui palloni alti che su quelli bassi. Comanda il reparto come un capitano deve fare e non sbaglia praticamente nulla. VOTO 7
CHI SCENDE
La formazione azzurra ha palesato uno spirito battagliero che era fondamentale per portar via i tre punti dall’ostico terreno di gioco bresciano. Da segnalare, forse, la non perfetta gara di ANDREA DOSSENA che, penalizzato dal terreno di gioco e dalle impervie condizioni meterologiche, sbaglia molto nel primo tempo sia nei controlli che nei traversoni, e di WALTER GARGANO, il quale sembra palesemente lontano dalla forma migliore. Per loro VOTO 5,5
Francesco Biondi

Indietro
Avanti