15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Il Mercoledi&#39 di Zuzu&#39: Lavezzi dipendente e ci piace.

0 Commenti

La bufera di Brescia ha messo in evidenza che il Napoli di Mazzarri è una squadra da trasferta, una squadra che riesce ad esprimersi meglio quando si trova lontano dal San Paolo, 11 punti conquistati contro i 4 agguantati nell’area di Fuorigrotta. Questo è dovuto principalmente alle caratteristiche della squadra e di alcuni giocatori. A Brescia per la prima volta abbiamo visto un buon Yebda, diligente e tatticamente utile, e un discreto “pincipito” Sosa, ha i numeri per diventare un ottimo giocatore però è ancora troppo lento,  segno che forse, non sono proprio due brocchi. Ma ancora una volta Brescia è stata la dimostrazione che questo Napoli ha in Lavezzi il suo trascinatore, è lui che crea le azioni più pericolose, insomma è un Napoli Lavezzi-dipendente. Qualcuno potrà dire che ormai sono tre anni che il Napoli è Lavezzi dipendente ma il pocho di questo scorcio di campionato è un giocatore diverso. Si prodiga di più per la squadra ed è molto meno egoista, lo dimostrano i tanti assist firmati da lui e poi se fa gol come quello che ha inventato  contro il Milan è un piacere vedere il Napoli che sia Lavezzi-dipendente. Maradona ne esalta le caratteristiche e dice che il pocho può essere, addirittura,  il suo erede, almeno dal punto di vista numerico, dichiarazione che arriva in risposta alle parole del presidente proprio sulla maglia del mito. Allora mi chiedo il 10 è stato ritirato perché fu indossato dal più grande di tutti, Lavezzi potrà sostenere il peso che hanno quei 2 numeri a Napoli? Secondo me è meglio che Il pocho rimanga legato a quell’anonimo 22 e continui per la sua strada senza pensare al passato, lui è il Napoli possono farci divertire e farci vincere qualcosa, forza Pocho l’Anfield Road può già  essere l’inizio di una lunga serie di successi a livello europeo ed entrare nella storia del Napoli. Forza Ragazzi. Enzo Zuzù

Indietro
Avanti