15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Aic: "Sciopero dopo il 30". Beretta: "Non ha senso"

0 Commenti

Fumata nera sulla possibilità di accordo per scongiurare lo sciopero dei calciatori. L’Aic, infatti, ha annunciato oggi che i calciatori hanno confermato il mandato all’associazione di comunicare “la loro decisione, in segno di protesta, di non scendere in campo in una delle prossime giornate di campionato”. L’Aic ha anche comunicato che attenderà fino al 30 novembre per annunciare in quale data si attuerà l’astensione dalle partite. La rottura è arrivata dopo che la Lega ha respinto la proposta del presidente della Figc, Abete, condivisa dall’Aic, di limitare solo a 6 punti le trattative sull’Accordo Collettivo, con esclusione degli altri 2 (calciatori fuori rosa e trasferimenti coatti).
Beretta — “La logica dello sciopero non ha nessun senso”. Lo ha detto il presidente della Lega di serie A Maurizio Beretta in conferenza stampa replicando all’ Assocalciatori.
Commissario — Nei giorni scorsi, il presidente della Federcalcio, Giancarlo Abete, fallita la mediazione e stanco della situazione di stallo e di rottura tra Assocalciatori e Lega di Serie A per il rinnovo del contratto collettivo, ha deciso di procedere alla nomina, la prossima settimana, di un commissario ad acta, sentito il parere dell’Alta Corte di Giustizia presso il Coni.
Gasport

Indietro
Avanti