15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Gianfranco Coppola: "Non penso che il Napoli a gennaio comprerà un giocatore molto costoso"

1 Commento

Gianfranco Coppola, giornalista RAI, è intervenuto su Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma. Ecco quanto dichiarato: “La qualità dei calciatori di questa stagione è inferiore a quella delle stagioni di Maradona. Careca è stato un bravo calciatore ma è stato oscurato dalla classe di Diego. Tornando al Napoli di oggi, i tre davanti cioè Hamsik, Lavezzi e Cavani, hanno un’intesa notevole, cosa che non capitò con Quagliarella. Il gesto simbolico di Lavezzi di cedere il suo numero di maglia al nuovo arrivato Cavani è stato un segnale di benvenuto. Per un allenatore è più comodo dire a Yebda di stare in panchina, piuttosto che dirlo ad un fuoriclasse. Mazzarri ha tanti pregi, ma ha anche limiti. Non penso che il Napoli a gennaio comprerà un giocatore molto costoso. Finora il cammino degli azzurri è stato soddisfacente, sta disputando un campionato brillante soprattutto in trasferta, meno in casa. In futuro dovrà allargare la rosa portandola ad almeno venti giocatori di qualità. Fino a gennaio il Napoli deve resistere e andare avanti di questo passo, se Maggio non gioca bene perché non è in forma bisogna provare Zuniga in campo dal primo minuto. Mazzarri saprà sicuramente fare le scelte giuste anche se, come tutti, soffre un po’ di simpatie e antipatie, vedi Cigarini che secondo me è stato venduto con troppa leggerezza. Mazzarri ha avuto una buona idea cambiando ruolo a Lavezzi che è diventato più attento tatticamente, inquadra meglio la porta ed è migliorato dal punto di vista della freddezza”.

Indietro
Avanti