15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Pallavolo, Re-Energy: con il Pgs la prima gioia

0 Commenti

La Re-Energy Nola strappa il primo successo stagionale sul campo del Pgs Gruppo 2000 Ottaviano. Di fronte ad Amati e compagne, le bruniane hanno sfoderato una partita quasi perfetta che ha garantito 3 punti fondamentali in ottica classifica. Il risultato finale di 1-3 sarebbe potuto essere più rotondo se nel terzo set la Re-Energy non avesse commesso un numero esagerato di errori in battuta favorendo il ritorno di fiamma delle padrone di casa. Un incidente di percorso cancellato senza problemi nel quarto game in cui Rinaldi, Irollo e De Martino hanno chiuso la pratica Ottaviano. Al cospetto di un nutrito pubblico (almeno 60 i supporter nolani), il match è aperto alla grande dalla Re-Energy: Rinaldi e De Martino dimostrano di attraversare un momento di forma a dir poco scintillante chiudendo il primo set con un netto 16-25. L’iniezione di fiducia carica le bruniane che anche nel secondo parziale mettono in seria difficoltà il Pgs. Amati e Rea provano a rovinare i piani di coach Pasciari che trova in una concreta Irollo i punti per aggiudicarsi anche la seconda frazione (22-25). L’eccessiva sicurezza ed un pizzico di stanchezza giocano un brutto scherzo alle ospiti che nel terzo set mollano in concentrazione ed intensità. Gli errori gratuiti in battuta e sotto rete concedono via libera all’Ottaviano che riesce a tenere aperta la partita con un combattuto 25-23. Nel quarto e decisivo set però la Re-Energy torna a giocare come nei primi due. Rinaldi, De Martino ed Irollo, perfettamente serviti da Pasciari, variano le trame offensive delle bruniane che, sfruttando la rosa corta del Pgs (appena 7 giocatrici disponibili per coach Consales) tornano prepotentemente padrone del gioco chiudendo il game per 21-25. Vittoria liberatoria e classifica che si muove, meglio di così non poteva proprio andare a coach Guido Pasciari per niente sazio per questo successo e già proiettato al match interno di domenica con il Cercola: “Abbiamo giocato come dobbiamo e sappiamo – analizza il tecnico delle bruniane – facendo cose semplici ma efficaci. Non dobbiamo però esaltarci perché non abbiamo ancora fatto nulla di straordinario ed anzi dobbiamo restare con i piedi per terra in vista del match con il Cercola di domenica prossima. Anche in quella circostanza, davanti al nostro pubblico, dovremo vincere ad ogni costo”.
Pgs Gruppo 2000 Ottaviano – Re-Energy Nola 1-3
(16-25; 22-25; 25-23; 21-25)
Pgs Gruppo 2000 Ottaviano: Amati, Auriemma, Campana, Ciriello, Rea, Venturo, Biagini. All. Consales
Re-Energy Nola: Farina, Rocco, Isernia, Napolitano (L), Angelillo, De Giorgio, Tafuro (L), De Martino, Pasciari, Di Nardo, Rinaldi, Irollo, Trinchese (c). All. Pasciari
Arbitri: Salvato e Brasiello di Napoli
Note: durata complessiva 1h 45’. Spettatori 150 circa
Nicola Alfano

Indietro
Avanti