15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Una sola squadra,un solo cuore un solo Lavezzi

0 Commenti

Domina una partita per 80 minuti, gioca con velocità e scioltezza,una squadra compatta, arcigna,che mette orgoglio,corsa e tecnica. Nella notte del Sant’Elia non c’e solo un’impresa attesa da anni, un tabù da sfatare,una rivincita per tutta Napoli, verso un popolo che per anni discrimina Napoli e i Napoletani ,verso un presidente volgare e irrispettoso il sig. Cellino che in vari episodi prima” lo sputo,poi le corna” ora deve solo starsene zitto e vedere un Napoli dominatore e un  Pocho che allo scadere brucia il campo e insacca la palla alle spalle di Agazzi e festeggia con un tuffo nei cartelloni poi balla la cumbia e poi linguaccia.
Che serata un Napoli che ritrova la vittoria a Cagliari, un Lavezzi che è diventato uomo simbolo del Napoli,il ritorno di Santacroce che si è imposto e ha dato prova di grande giocatore,ha dato un forte segnale alla società, lui c’e è ritornato più forte di prima e Mazzari lo vede,nota di conferma positiva anche per  Yebda e Sosa, peccato per l’infortunio di Campagnaro,Dossena e Aronica, e dell’ammonizione di Gargano che gli fa saltare la partita contro la Lazio.Festeggiamo questa sera ma da domani si pensa alla Lazio c’e l’occasione di poter essere primi, se Cellino ironicamente ha detto che Dio benedica il Napoli, noi veri tifosi lo ringraziamo, E CI AGGIUNGIAMO CHE Dio benedica Napoli e Lavezzi.
Grande Napoli, Grande Lavezzi.
Antonio D.

Indietro
Avanti