15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Mazzarri blinda Castelvolturno

0 Commenti

C’è una divisione netta infatti, quella tra titolarissimi – che sono inamovibili – e i titolari normali, ai quali il mister sta spalancando le porte: si cambia di nuovo, una decisione inevitabile per restituire agli intoccabili le forze perdute, ma che lo mette in agitazione. Vorrebbe puntare sul sicuro, Mazzarri, che non tralascia nulla e deve fare anche i conti con i suoi colleghi sulle panchine nemiche: la mossa a sorpresa di Zarate prima punta, ha tra l’altro rafforzato la necessità di nascondere la squadra agli eventuali 007, spediti in anonimo a Casa Napoli per adocchiare gli azzurri.
Nessun vantaggio per chicchessia: Mazzarri ha adottato contromisure più efficaci, dopo la bufera che qualche settimana fa aveva divelto pali di sostegno e teloni di protezione. Ieri sono stati sistemati nuovi, più doppi impenetrabili teloni anti-spia. L’atmosfera è diventata più effervescente anche a causa delle anticipazioni di calciomercato del dg Fassone, cosa che non è piaciuta affatto, giacchè Mazzarri sa che la piazza è difficile e che si rende necessario il ritorno alla vittoria. Con forze più fresche.
Contro il Bologna ecco le mosse che il tecnico ha in mente: Santacroce in difesa per Grava, stanchissimo; Zuniga subito sulla fascia destra al posto di Maggio; più avanti c’è una maglia per Sosa, con due opzioni: nel ruolo di Hamsik o in quello di Lavezzi, se il Pocho giocherà da punta centrale, con Cavani in panchina, stanco anche lui dopo il Cile.
Fonte: leggo.

Indietro
Avanti