15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

CHI SALE E CHI SCENDE: Napoli-Bologna

0 Commenti

CHI SALE  E CHI SCENDE
Il Napoli dimentica subito la sconfitta di Roma infliggendo un sonoro 4 a 1 al malcapitato Bologna. Tutto bene per gli uomini di Mazzarri dal punto di vista del punteggio ma il gioco, a dir la verità, è stato tutt’altro che entusiasmante. Molto è dipeso senza dubbio dalla poca consistenza degli avversari e, al tempo stesso, dalla straordinaria vena del tridente Hamsik- Lavezzi- Cavani senza dubbio il vero motore degli azzurri
CHI SALE
MAREK HAMSIK: torna finalmente determinante e non solo per i due gol segnati. Ottima la prestazione del centrocampista slovacco, preciso negli inserimenti e sempre presente nelle azioni pericolose del Napoli. E se questa doppietta ha risvegliato in lui l’istinto del killer, ecco che in zona gol gli azzurri moltiplicheranno all’ennesima potenza la loro pericolosità. VOTO 8
EZEQUIEL LAVEZZI: rischiamo di essere ripetitivi e noiosi ma la il pocho è sempre più fondamentale. Incredibili le sue folate quando tutti gli altri effettivi sembrano alla frutta, sempre più lucido nei paraggi dell’area di rigore. Gli manca solo il gol ma, continuando così, la quinta rete in campionato arriverà molto presto. VOTO 7,5
EDINSON CAVANI: Eto’o chiama, il Matador risponde. Il camerunense dell’Inter segna l’inutile 1-2 a Verona con il Chievo, Cavani prima si mangia un paio di gol poi ne realizza un altro molto bello che lo riporta in cima alla classifica cannonieri. Forza e resistenza incredibile, non risente per niente degli impegni con la sua Nazionale. VOTO 7
CHI SCENDE
Fortunatamente per noi tutti sostenitori azzurri nessuna insufficienza da segnalare, forse un aspetto positivo in più chiamato Christian Maggio, gol e spinta costante. Contro il Bologna ottenuto il massimo risultato con il minimo sforzo ed ora sotto con l’Udinese, in una gara che, dallo scorso anno, c’è qualcosa da vendicare
di Francesco Biondi

Indietro
Avanti