15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Mazzola: "Punterei sul "flaco" Pastore"

0 Commenti

Sandro Mazzola, ex campione dell’Inter e della Nazionale, ha rilasciato un’intervista a “Napoli Magazine”.
– Il Napoli è reduce da una bella vittoria per 4-1 contro il Bologna ed è stato bravo a sfruttare tutte le occasioni…
“Si, il Napoli sta alternando grandi partite ad altre meno brillanti, però credo che sia in una fase di crescita. Proprio la settimana scorsa mi parlavano di Hamsik criticandolo ed io ho detto che giocatori come lui non vanno criticati perchè, anche se attraversano un periodo non esaltante, da un momento all’altro possono tornare ad essere quelli che inventano ed infatti, per Hamsik, così è successo”.
– Il Napoli si sta confermando a livelli importanti. Secondo lei ciò è frutto di un campionato non esaltante, oppure la squadra di Mazzarri sta venendo fuori per meriti propri?
“Il lavoro di Mazzarri sta pagando. Mazzarri è uno dei tecnici più preparati del nostro campionato. C’è un gruppo valido. Certo le “grandi” stanno avendo qualche problema, ma se non funzioni non puoi approfittare dei problemi degli altri”.
– Nota un miglioramento dal punto di vista fisico e caratteriale di Lavezzi?
“Direi che rispetto alle prime volte è diventato più concreto, il nostro campionato l’ha maturato e poi anche fisicamente mi sembra irrobustito. Comunque, soprattutto il fattore psicologico è determinante. Il nostro campionato è molto difficile, ci vuole un pò per capirlo ed inserirsi e credo che Lavezzi ci sia riuscito”.
– Il Napoli può alimentare il sogno Champions?
“L’ho detto già in epoca non sospetta che il Napoli deve pensare in grande, altrimenti non si riesce mai a raggiungere dei risultati. Il Napoli ha un organico, che magari poi potrà anche essere leggermente rinforzato, ma che si può giocare un posto in Champions”.
– De Laurentiis ha detto che sarà fatto un acquisto per reparto tra gennaio e giugno. Si tratta di un segnale importante…
“Sicuramente è un segnale importante, De Laurentiis ha fatto molto, sta vedendo come vanno le cose ed ha capito che giocando in pratica ogni tre giorni bisogna avere una rosa un pò più ampia. Quindi, secondo me, già a gennaio, almeno un giocatore arriverà”.
– Il prossimo turno di campionato è Udinese-Napoli. L’Udinese è una squadra da non sottovalutare e che in casa può mettere in difficoltà chiunque. Inoltre ha giocatori di valore come Di Natale, Denis e Sanchez…
“L’Udinese va un pò a corrente alternata, però ha lì davanti tre giocatori che in giornata possono risolvere la partita, quindi va presa con le molle. Sarà una partita difficile sicuramente”.
– Cosa sta accadendo all’Inter?
“Credo che il suo problema principale sia che si è verificata una serie di infortuni molto numerosi. Non so se il motivo dipenda dal campionato scorso, dai Mondiali, o dalla preparazione. Quando a centrocampo fino a poco fa l’Inter ha dovuto giocare senza nessuno dei quattro giocatori, di cui due sono titolari e due sono riserve, e ha dovuto inventare, è chiaro che va incontro a dei problemi”.
– Dovendo dare un consiglio folle a De Laurentiis, lei farebbe una follia per acquistare Cassano o Pastore? Dovendo scegliere tra i due su chi punterebbe?
“Forse punterei sul più giovane e cioè su Pastore”.
– Zamparini però parla di cifre altissime, addirittura di 40/50 milioni di euro…
“Zamparini spara la cifra, ma poi bisogna sempre vedere…”.
fonte: napolimagazine.com

Indietro
Avanti