15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Pallavolo, Re-Energy: Stop sul campo della Partenope

0 Commenti

Si ferma sul campo del Partenope la striscia vincente della Re-Energy Nola che incappa in una serata storta in cui ne Rinaldi, ne Irollo sono riuscite e limitare i danni in una partita iniziata male e conclusa peggio. Nel primo set infatti le bruniane non riescono a tenere il passo delle padrone di casa che ringrazia per i tanti errori di capitan Trinchese e compagne e raccoglie il primo set con il parziale di 25-17. Dopo il blackout di fine primo set, la Re-Energy torna in campo con il chiaro intento di raddrizzare la partita. Ci provano Irollo, Rinaldi e la neo entrata Farina, ma proprio sul più bello (set ball favorevole) le bruniane commettono un paio di sanguinosi errori che permettono alla Partenope di portarsi sul 2-0 in virtù del 27-25 con cui si chiude il secondo game. La Re-Energy accusa il colpo cedendo definitivamente nel terzo parziale. Le bruniane sbagliano attacchi su attacchi punite senza pietà da una Partenope cinica e spietata nel far pesare alle ragazze di coach Pasciari ogni piccola disattenzione chiudendo il match con un netto 25-20. Nell’immediato dopo partita coach Pasciari non è riuscito a nascondere la delusione per la sconfitta incassata: “Sono deluso non tanto per il risultato – ammette il tecnico della Re-Energy – ma per l’atteggiamento con cui le ragazze hanno approcciato alla partita. Ovviamente non dobbiamo fasciarci la testa demoralizzandoci oltre modo, perché non possiamo permetterci di abbassare la guardia in questo momento della stagione. È stata una bruttissima partita da cancellare – conclude Pasciari –ritrovandoci sin dal prossimo incontro”.
Partenope Napoli – Re-Energy Nola 3-0
(25-17; 27-25; 25-20)
Partenope Napoli:D’Antonio, Colace, Caprio, Errico, Marotta, Napolitano, Staino, Leone, Bassi, D’Antonio. All. D’Antonio
Re-Energy Nola: Farina, Lanzaro,  Rocco, Isernia, Napolitano (L), Angelillo, De Giorgio, Tafuro (L), De Martino, Pasciari, Rinaldi, Irollo, Trinchese (c). All. Pasciari
Arbitri: Mormone e D’Urso di Napoli
Note: durata complessiva 1h 55’. Spettatori 100 circa
Nicola Alfano

Indietro
Avanti