15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Mazzarri: Andiamo in campo per vincere, daremo il massimo. Gargano: Siamo maturi per proseguire il cammino europeo

0 Commenti

Per vincere, solo per vincere“. Walter Mazzarri usa un solo verbo, ed è un imperativo monotematico che esorta al successo. Il Napoli ad Utrecht si gioca buona fetta di qualificazione. Il clima è gelido, ma c’è sangue bollente nelle vene del tecnico azzurro.
Andiamo in campo per vincere, sempre per vincere. Questa è la mentalità che ho inculcato da quando sono arrivato a Napoli e questo voglio vedere domani. Ci sono tre risultati nel calcio e noi vogliamo sempre quello pieno. Poi ci sono gli episodi, ma questa squadra non si arrende mai ed anche domani giocheremo per dare il massimo. Vogliamo passare il turno. Ci crediamo e ci speriamo. Abbiamo due partite di Europa League, non ci poniamo limiti per incremetare la nostra crescita. Si va avanti puntando al campionato e alla Coppa proprio per il processo evolutivo che ci siamo prefissi”
Clima sotto zero, ma stimoli a mille… “Sì, c’è grande entusiasmo. Ho a disposizione ragazzi intelligenti che hanno voglia di vincere e che si rispettano. Non c’è bisogno di caricare partite così. La voglia c’è tutta e da questo punto di vista son tranquillo. Ho un gruppo orgoglioso che vuole dare sempre il meglio. Poi il campo darò il suo responso, ma di certo noi faremo il possibile per uscire vittoriosi da questo match difficile. Sinora ci mancano punti in Europa. Non abbiamo ancora vinto pur meritandolo, ma sotto il profilo del gioco siamo sempre stati all’altezza. Io sinora non ho mai visto un tonfo di questa squadra, neppure quando abbiamo perso. E questo depone a favore dello spirito che ha il nostro gruppo”
Mazzarri poi chiarisce alcune illazioni di questi giorni su una presunta nottata fuori ordinanza… “Intanto ridimensioniamo tutto. Si sono usate parole esagerate e si è calcata troppo la mano. Al nostro interno abbiamo verificato la storia e non è affatto com’è stato riportato. Io sono a contatto coi miei calciatori, mi fido di loro ed il caso è risolto. Siamo sereni e proseguiamo. Abbiamo un regolamento interno e sappiamo cosa facciamo, come si conviene in una Società seria. Voglio ricordare che da un anno a questa parte non c’è mai stato un caso o una polemica. Questo è sintomo di assoluta serietà”
“Non ci poniamo obiettivi – chiude il tecnico azzurro – se noi avessimo sbandierato obiettivi precisi, allora si dovrebbe parlare di traguardi. Noi abbiamo sempre detto che questo è un anno di crescita nel quale vogliamo cercare di arrivare più avanti possibile in ogni competizione. Poi se ci riusciremo o meno, lo vedremo alla fine. Questa stagione va presa con questo spirito costruttivo, proprio come annunciato dal Presidente secondo la nostra linea programmatica. Noi daremo il massimo e a fine stagione tireremo le somme”

Caricatissimo Walter Gargano che non fa sconti in nessun senso… “Noi le voci dall’esterno non le ascoltiamo. Perchè se un giorno si vince, allora siamo fenomeni, se si perde son guai. Se avessimo vinto ad Udine non ci sarebbero state tante critiche. Ma noi giochiamo sempre a testa alta. Nel calcio si può vincere e perdere, ciò che conta è la mentalità. Credo che in questo senso stiamo diventando una squadra matura, con Mazzarri stiamo crescendo e vogliamo seguire quello che dice lui. In campo stiamo facendo bene, stiamo giocando tante partite e siamo in lotta su tutti i fronti”.
“Domani ci aspetta una partita delicata – prosegue Walter – ma dobbiamo pensare solo a noi stessi.  Eventualmente saranno loro che dovranno preoccuparsi se noi giochiamo da Napoli. Vogliamo proseguire il cammino e speriamo di poter rimanere ancora a lungo in Europa. Stiamo lavorando tanto ed abbiamo le armi per poter continuare su questa strada. Io ci credo perché questo gruppo è forte e può fare cose importanti”

Indietro
Avanti