15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Pallavolo: Re-Energy, punto sfortunato ad Ischia e tanta paura per Napolitano e Pasciari

0 Commenti

Spedizione ischitana amara per la Re-Energy Nola battuta dalla Pallavolo Isolana al tiebreak al termine di una partita caratterizzata da un brutto incidente di gioco capitato a Pasciari e Napolitano. Uno scontro pauroso che ha messo ko sia la palleggiatrice che il libero della Re-Energy durante il secondo set tenendo col fiato sospeso tutti gli spettatori della Palestra Scotti di Ischia. Le due sfortunate giocatrici sono state poi portate in ospedale per essere medicate ed essere tenute sotto osservazione presso l’ambulatorio di primo soccorso dell’Isola Verde. Solo spavento e qualche punticino di sutura per Napolitano ed un grosso ematoma per Pasciari sottoposta, al rientro da Ischia, ad una Tac di controllo presso l’Ospedale Santa Maria della Pietà di Nola che ha scongiurato qualsiasi complicazione per la giovane regista bruniana. La gara nonostante il colpo di scena del secondo set che di fatti ha eliminato due pedine importanti dal campo a coach Pasciari, è stata molto equilibrata con una Re-Energy che ha combattuto tenendo molto bene il campo. Non certo in avvio ed al completo però, visto che le isolane partono forte conquistando il primo set senza grossi problemi con il parziale di 25-20. Nel secondo game la Re-Energy si sveglia e, nonostante la prematura uscita dal campo di Napolitano e Pasciari, riesce a girare l’inerzia della partita andando a conquistare il game con un netto ed incoraggiante 18-25. Sulle ali dell’entusiasmo le bruniane, con Lanzaro in regia, riescono a vincere anche il terzo set per 23-25 dando l’impressione di poter chiudere il match. La reazione delle padrone di casa arriva puntuale nel quarto set conquistato a mani basse dalla Pallavolo Isolana che rimette il match in equilibrio con un netto 25-18. La Re-Energy non è più quella dei set centrali, mentre le isolane premono sull’acceleratore chiudendo set e match con il parziale di 15-8. Coach Pasciari al termine della rocambolesca sfida con la Pallavolo Isolana ha voluto comunque sottolineare l’importanza del punto conquistato: “Considerando quello che è successo direi che si tratta di un punto preziosissimo – analizza il tecnico della Re-Energy Guido Pasciari – sperando che la fortuna cominci ad assisterci di qui al proseguo della stagione”. A partire dal match con la Tramontina Cava de’ Tirreni di domenica prossima al PalaMerliano.
Pallavolo Isolana – Re-Energy Nola 3-2
(25-20; 18-25; 25-20)
Nicola Alfano – Ufficio Stampa Re-Energy Nola

Indietro
Avanti