15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Ufficiale, niente sciopero

0 Commenti

Sabato e domenica si gioca

L’Assocalciatori, “preso atto del buon andamento dei lavori per la stesura del nuovo testo dell’accordo collettivo e sentiti i rappresentanti delle squadre”, comunica che “l’azione di protesta rientra: l’11 e il 12 dicembre i calciatori scenderanno in campo”. Campana ringrazia i giocatori per “la partecipazione, la compattezza e il senso di responsabilità”

ROMA, 9 dicembre 2010 – L’Assocalciatori ha comunicato di aver ufficialmente revocato l’azione di protesta programmata per il prossimo weekend. Sabato e domenica, dunque, si giocheranno regolarmente le gare della 16ª giornata di campionato.
IL COMUNICATO — In una nota l’Associazione italiana calciatori informa che “preso atto del buon andamento dei lavori per la stesura del nuovo testo dell’accordo collettivo, con la mediazione del presidente della Figc, Abete, e sentiti i rappresentanti delle squadre, comunica che rientra l’azione di protesta in attesa della definitiva sottoscrizione e che i calciatori di Serie A scenderanno in campo nella 16esima giornata di campionato fissata l’11 e 12 dicembre prossimi”. Nella stessa nota il presidente dell’Aic, Sergio Campana “ringrazia i calciatori che hanno dimostrato totale partecipazione, compattezza, alto senso di responsabilità nel difendere la loro dignità professionale e i diritti fondamentali di tutti i lavoratori”.
“IL CONTRATTO SI FARA’ — “Non ci sono più dubbi che il nuovo contratto collettivo si farà – commenta presidente della Lega di A Maurizio Beretta -. Oggi è stata una giornata utile e proficua, siamo sulla buona strada per la stesura definitiva. Non è ancora tutto fatto, ma siamo nei binari giusti e non vedo problemi”. “L’accordo politico l’avevamo già trovato martedì scorso – prosegue Beretta – ma oggi siamo finalmente passati alla stesura del contratto. Certo, avremmo potuto farlo prima, ma ormai non vedo problemi. Lunedì prossimo faremo il passaggio nell’Assemblea di Lega, e, credo che entro la fine della prossima settimana si possa arrivare la firma (probabilmente venerdì 17 dicembre, ndr)”. Beretta si dice certo che non ci siano più intoppi verso la firma del contratto collettivo, ma solo piccoli dettagli economici da smussare, tra cui, “i minimi federali, la stipula del primo contratto e i tempi sui pagamenti”. Sul nodo del collegio arbitrale, Beretta precisa: “Martedì scorso avevamo già stabilito che fosse un’autorità terza a nominare il presidente del collegio. Bisognerà stabilire cosa si intende per autorità terza e prevedere una rosa di nomi che possano ricoprire l’incarico”.
Gasport

Indietro
Avanti