15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Europa League: Ecco quanto vale la qualificazione

0 Commenti

La sofferta vittoria con la Steaua Bucarest può aprire scenari interessanti. Importanti, al di là dell’aspetto sportivo, anche per il bilancio del club e il mercato di gennaio ormai alle porte. L’Europa League senza alcun dubbio non porta nelle casse della società i grandi introiti della Champions, ma per il Napoli il discorso potrebbe essere diverso rispetto alle altre squadre qualificate ai sedicesimi.
Nel riepilogo degli introiti possiamo partire dai 640mila euro del premio “partecipazione”. A questa cifra bisogna aggiungere un bonus di 60mila euro per ogni incontro disputato nella fase a gironi. Cifra che non lievita solo in caso di sconfitta, mentre per ogni pareggio si aggiunge un premio di 70mila euro e, in caso di vittoria, 140mila euro.
La qualificazione ai sedicesimi vale 200mila euro. Altri 300.000, invece, sono fissati al raggiungimento degli ottavi. 400mila euro la quota per i quarti di finale e 700mila euro per le semifinali. In finale il premio è di 2mln per la finalista e 3mln per il club vincitore.
Ovviamente a queste cifre bisogna aggiungere due voci importanti che possono fare la differenza:
I Diritti Tv della competizione (premio che varia in base al valore commerciale dei diritti televisivi nazionali, alla posizione in campionato la scorsa stagione e, soprattutto, ai risultati raggiunti in Europa League) per un massimo di circa 6mln.
Gli incassi del San Paolo. Si parte dai circa 780mila euro con l’Elfsborg per arrivare alla gara con il Liverpool (51mila spettatori circa) con un incasso di 1mln e 900mila euro circa e che, con ogni probabilità, potrebbero essere eguagliati o superati nella gara dei sedicesimi che si preannuncia da tutto esaurito.
Fonte: Tuttonapoli.net

Indietro
Avanti