15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Con il Genoa trattativa aperta per Kharja. Spolli il nome nuovo

4 Commenti

Archiviata la questione Fernandez, il Napoli si rituffa sul mercato immediato. Sugli acquisti di gennaio, quelli utili per la gestione della seconda fase di un campionato che sta regalando gioia e sogni di gloria vera. E allora, un nome forte. Un’idea che è già stata avvalorata anche da un contatto diretto tra club: Houssine Kharja. Centrocampista tecnico, 29 anni compiuti a novembre, Kharja è al Genoa dal 2009 ma la sua avventura è ormai giunta al capolinea ed è proprio del suo trasferimento in azzurro che hanno parlato il Napoli e la società ligure. Del giocatore marocchino nato in Francia piace soprattutto la duttilità, essendo in grado di agire sia da metodista, sia dietro le punte. Rigorista, intuito e buon tiro, Kharja ha anche sfidato il Napoli a Marassi: in occasione della gara di ritorno, la sua maglia potrebbe essere azzurra. Il contatto tra il club di De Laurentiis e quello di Preziosi c’è già stato, e di lui si continuerà a parlare nelle prossime settimane: la prima offerta è stata uno scambio alla pari con Blasi, ma il Genoa chiede anche un conguaglio. Si tratta. Si tratterà ancora. È ormai conclusa, invece, la storia di Fernandez: dopo l’intesa con il calciatore, domenica notte il dg Fassone ha messo a punto anche quella con l’Estudiantes. Il difensore, titolare di un quinquennale, si aggregherà a luglio. Sempre in vista della prossima estate si proverà ad arrivare a Gokhan Inler, difficilmente libero già ora. Per i rinforzi difensivi per gennaio, invece, dopo Miguel Angel Britos del Bologna, che resta in pole, spunta un nome nuovo: l’argentino Nicolas Spolli, marcantonio mancino del Catania.
Fabio Mandarini per “Il Mattino”

Indietro
Avanti