15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Inler al Napoli. La trattativa potrebbe concludersi a breve

0 Commenti

NAPOLI, 3 gennaio – L’uomo dei sogni ha ventisei anni, i piedi allo zuc­chero filato, un carattere docile come la glassa della cassata e un talento modellabile per qual­siasi modulo. Ma sì, l’uomo dei sogni, per il Napoli da Cham­pions, è Gokhan Inler, il sogget­to dei desideri di Aurelio De Laurentiis, il mediano elegante, quasi principesco, monitorato per due anni e sul quale, stavol­ta, si ragionerà in maniera pra­tica e definitiva tra patron. L’uo­mo giusto nel po­sto e nel momen­to giusto è dun­que Inler, il jolly per un centro­campo nel quale andare ad inseri­re ulteriore centi­metri e un altro po’ di massa muscolare, l’investimento im­mediato ma anche prospettico per una squadra che vuole stu­pire ancora.
L’APPUNTAMENTO – Il via al mer­cato serve a rompere gli indugi e l’operazione Inler sta per es­sere lanciata a tutto campo, sul­l’asse De Laurentiis-Pozzo, al di là degli incroci d’una settimana ricca di appuntamenti: si gioca giovedì, si rigioca domenica, ma tra sette giorni, quando il pallone smetterà di rotolare, ci sarà modo per accomodarsi e definire un affare ch’è in can­tiere da un bel po’. Inler è (ri)diventato, di slancio, il per­sonaggio chiave d’un progetto ambizioso: il Napoli ha fatto i conti, è disposto a discutere e a trovare un’intesa soddisfacente per chiunque. La somma di par­tenza – poi si verificherà se al ribasso o al rialzo – è di dodici milioni di euro, resta da traccia­re l’identikit del calciatore da inserire come contropartita. La prima ipotesi, Pazienza, è stata accantonata, essendo il media­no in scadenza a giugno 2011 ed avendo comunque il gradimen­to dell’allenatore; la seconda, San­tacroce, è stata bruciata dall’ab­bondanza nel re­parto difensivo di Guidolin; la ter­za, a sorpresa, ha scosso un po’ il Napoli, perché gli osservatori friulani hanno suggerito a Pozzo di puntare sul diciassettenne Giuseppe Iuliano, un gioiellino del setto­re giovanile acquistato cinque anni fa da Pierpaolo Marino, entrato nel giro delle nazio­nali di categoria e sostenuto da relazioni appassionate e per il quale De Laurentiis sa­rebbe disposto a concedere ­al massimo – la comproprietà. Inler al Napoli è l’operazione a sorpresa d’inizio mercato e, non certo casualmente, la so­cietà friulana ha anche aller­tato il procuratore del centro­campista. Corrieredellopsort

Indietro
Avanti