15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

De Laurentiis: «Non partecipo ad aste e Ogbonna possiamo prenderlo in qualsiasi istante, anche alla fine del mercato»

3 Commenti

Non vuole farsi dettare i tempi e non vuole spendere 10 milioni di euro, ma il Napoli vuole avere Ogbonna dal Toro e fino all’ultimo tratterà con Cairo per garantirsi il difensore. Ieri Aurelio De Laurentiis ha confermato il pressing sui granata: «Non partecipo ad aste e Ogbonna possiamo prenderlo in qualsiasi istante, anche alla fine del mercato», ha commentato il presidente col suo entourage durante la visita all’Unione Industriale di Napoli. L’emergenza difensiva degli azzurri, però, costringe il ds Bigon a dover accelerare e scendere a patti col Torino. Ieri c’è stato un nuovo contatto tra i due club e soprattutto una nuova offerta da parte del Napoli: 7 milioni di euro «cash» per avere tutto il cartellino del giocatore. Nei giorni scorsi si parlava di 4 milioni più Santacroce (già promesso al Lecce) per arrivare a Ogbonna, ma l’infortunio a Grava (rottura del crociato) ha bloccato la partenza di Santacroce. «Il ragazzo ha bisogno di giocarsi le sue carte – ha commentato Andrea D’Amico, procuratore dell’ex giocatore del Brescia – e le alternative ai salentini non mancano. Capisco anche la scelta di Bigon di bloccare la cessione visto l’infortunio di Grava: si attendono sviluppi». Identica filosofia anima il Toro che continua a trattare la cessione del proprio talento, ma non vuole concedere sconti. Cairo chiede 10 milioni di euro e quelli vuole ottenere: propositi che ha ribadito anche al tecnico Lerda, prima della partita col Varese, per far capire che non si svende Ogbonna e che nell’eventualità sarebbe sostituito con un giocatore all’altezza. Il Toro valuta con positività la possibilità di avere Santacroce come contropartita tecnica, mentre il Napoli potrebbe rilanciare inserendo Cribari (ex Lazio e ai margini con Mazzarri) nella trattativa. Entrambi i difensori del Napoli giocheranno stasera titolari al San Paolo contro il Bologna in Coppa Italia, ma Cairo dalla cessione di Ogbonna vuole soprattutto soldi.
La Stampa

Indietro
Avanti