15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Bigon: “In estate riporteremo Insigne e Ciano alla base. Seguivamo Acerbi, ma andrà al Genoa”

0 Commenti
Riccardo Bigon, Direttore Sportivo del Napoli,  ha rilasciato alcune dichiarazioni a TuttoLegaPro.com nelle quali ha parlato del futuro dei due talenti più luminosi del club partenopeo ovvero Lorenzo Insigne e Camillo Ciano.
Direttore, partiamo da Insigne: rimarrà a Foggia sino a giugno?
“Insigne sta facendo benissimo in puglia alle dipendenze di un grande maestro come Zeman, dunque l’ideale per lui è continuare a crescere nel Foggia sino a giugno”.
Su Ciano invece pare esserci il pressing del Frosinone…
“Effettivamente per Ciano abbiamo ricevuto alcune richieste da parte di club di Serie B, però al momento nessuna formazione si è mossa concretamente dimostrando di voler puntare sul giocatore con un ruolo che potesse permettere a Ciano di scendere in campo con continuità”.
Ergo Ciano rimarrà alla Cavese…
“Con la società del Diggì Maglione abbiamo un ottimo rapporto e nonostante non stiano facendo un campionato di vertice come il Foggia per loro Ciano è indispensabile per poter centrare la salvezza; pertanto lo lasceremo a Cava sino al termine della stagione sperando che nel girone di ritorno possa bissare le dieci reti messe a segno nell’andata”.
Crescere in Lega Pro per poi tornare a Castelvolturno, è questo il destino della coppia Ciano-Insigne?
“Sicuramente in estate li riporteremo alla base per effettuare il ritiro pre-campionato con la prima squadra poi probabilmente gli manderemo a giocare in un palcoscenico più probante della Lega Pro per permettere ad entrambi di completare il processo di maturazione”.
Nelle scorse settimane prima che viraste su Ruiz si era parlato di un interessamento per il “Miglior Giovane Lega Pro 2009/10” Francesco Acerbi: erano solo voci o realmente eravate interessati?
“Acerbi, così come tutti i giovani che si mettono in luce nelle categorie inferiori, vengono monitorati dai nostri osservatori; per ciò che concerne Acerbi lo abbiamo seguito da vicino perchè lo riteniamo un difensore molto interessante con ampi margini di miglioramento, tuttavia da ciò che mi risulta hanno già chiuso l’affare con il Genoa. Però anche in prospettiva futura rimane uno dei difensori che teniamo sotto stretta”.
Indietro
Avanti