15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Il pensiero del Tifoso

1 Commento

A Napoli si sa non è facile fare calcio o giocare a calcio. Nella dimora del pibe de oro grandi aspettative sono all’ordine del giorno. Il Napoli naviga a gonfie vele in campionato e i sogni si fanno sempre più frequenti. C’è chi pensa che non c’è due senza tre o che tre sia il numero perfetto ma tra il dire ed il fare ci sono di mezzo ancora parecchie partite. In effetti la parola scudetto è pronunciata a bassa voce, nemmeno si sente, anche perché in effetti il Napoli ha davanti e alle spalle squadre sulla carta attrezzate in maniera migliore.
E allora il tifoso azzurro cosa chiede?
Acquisti,acquisti,acquisti!!!
Proprio così i supporters partenopei chiedono gia da tempo dei rinforzi, dal simpatico volantino fatto circolare per la città che incitava il presidente ad acquistare fino ad arrivare al solito “miett e’sord presidè”. Il primo acquisto è arrivato, Victor Ruiz sarà quasi sicuramente il difensore tanto atteso per rinforzare la retroguardia azzurra, ma per far si che il Napoli resti lì dov’è o centri la qualificazione in Champions League il solo Ruiz potrebbe non bastare. E’ giusto affermare che non si voglia rompere un giocattolo che stà funzionando alla grande ma è anche vero che chi non  risica non rosica e allora perché non provare ad aggiungere qualche tassello per lo più in grado di far rifiatare gli 11 titolarissimi, si proprio così perché la squadra azzurra nell’11 titolare non è seconda a nessun‘altra squadra del campionato italiano. La società ha dimostrato fin qui di lavorare più che bene e ne è l’esempio l’ultimo acquisto soffiato alla concorrenza di molte big d’Europa e soprattutto sta adottando strategie che la proiettano in alto a livello europeo infatti la politica di comprare calciatori giovani per poi farli arrivare a fine stagione (Federico Fernandez) piace molto ai tifosi. E’ facile parlare di stile Barcellona, oggi in tanto lo pronunciano ma in pochi lo adottano ma il Napoli a piccoli passi si sta per avvicinare alle big d’Europa.
La critica del tifoso
Dove sono i tabelloni?
Sono trascorsi ormai mesi e mesi dalla promessa fatta dal presidente azzuro per il montaggio dei tanto agoniati tabelloni allo stadio San Paolo ma di quest’ultimi nemmeno l’ombra. E’ giusto rivedere gli spogliatoi ma quando un tifoso entra allo stadio è anche giusto che goda dei vantaggi che la struttura mette a disposizione e allora è arrivato il momento che il San Paolo si rifaccia il look.La struttura in certe zone è fatiscente e inoltre i boati del San Paolo contribuiscono anche se in maniera piacevole a creare qualche crepa nei muri. La presente critica è fatta con lo scopo di incitare gli organi competenti a darsi una mossa.
Tommaso Bucciero

Indietro
Avanti