15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Xavier Jacobelli: Napoli non perdere l'occasione

0 Commenti

Xavier Jacobelli sul quotidiano.net ha commentato la partita del Milan. Ecco quanto evidenziato da Tifonapo.com: Massimiliano Allegri aveva chiesto al Milan undici vittorie nelle ultime sedici partite di campionato. Un intrigante calcolo matematico per fissare a 80 la quota scudetto. Ma la Lazio ha rotto le uova nel paniere alla capolista, inchiodandola sul pareggio a San Siro, un risultato che fa sorridere anche il Napoli, l’Inter e la Roma. Ibrahimovic è un gigante, quei due pali colpiti l’uno dopo l’altro tremano ancora, però, stavolta è stato costretto a cantare e a portare la croce: né Pato né Cassano l’hanno aiutato e nemmeno un fuoriclasse come lo svedese, in queste condizioni può fare miracoli. E’ vero: undici giocatori indisponibili e uno squalificato manderebbero in crisi chiunque. Se poi, fra gli assenti si contano Nesta, Zambrotta, Ambrosini, Boateng, Gattuso, Pirlo, Seedorf e Inzaghi; se, strada facendo si fanno pure male Bonera e Legrottaglie, la strada diventa più stretta e dura. La Lazio l’ha messa sul piano fisico e ne ha fatto le spese l’ex juventino, debuttante in rossonero buttato praticamente subito dalla durissima entrata di Kozak che, almeno, s’è scusato. Ma lo scontro agonistico è stato acceso e l’arbitro ha faticato a tenere in pugno la gara. Il corpo a corpo lungo 90 minuti si è chiuso con un risultato che piace alla Lazio e alla rivali del Milan, non al Milan. Stasera vedremo se Napoli, Inter e Roma ne approfitteranno subito. Questo campionato è talmente equilibrato che chi si ferma è perduto. Anche se l’impressione è sempre più netta: lo scudetto si assegnerà all’ultima giornata. Non prima. A meno che il Milan non vinca undici partite delle quindici che gli restano da giocare. La matematica non è un’opinione.

Indietro
Avanti