15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Parma-Napoli, Tensione e scontri a fine partita. Un poliziotto ferito alla testa da supporter crociato

1 Commento

Situazione sotto controllo fino al fischio finale, ma poi all’uscita la tensione è arrivata alle stelle. Al passaggio dei tifosi napole­tani davanti al Petitot, è comin­ciato un scambio sempre più ac­ceso di sfottò. Le due tifoserie erano sempre più vicine, finché la polizia è intervenuta per di­sperdere gli ultrà. E da parte di un gruppo di supporter crociati è cominciato un lancio di bot­tiglie, sassi e oggetti vari. Ad ave­re la peggio, un dirigente della questura colpito alla testa da un pezzo di legno. Trasportato al Maggiore, dopo essere stato soc­corso sul posto, il poliziotto pare aver riportato una lesione lieve.
Certo non erano mancati i di­sagi: soprattutto al traffico, a partire delle 18, quando era en­trata in vigore l’isola pedonale allargata attorno allo stadio: cir­colazione in tilt, complice pure la pioggia, in alcune strade della città come via Mantova, via Za­rotto e viale Fratti. In più, verso quell’ora, a complicare le cose ci si sono messi anche 300 tifosi napoletani che hanno invaso la zona del Barilla center. Il moti­vo? Hanno aspettato che la squa­dra di Mazzarri uscisse dall’Hotel de la Ville per accoglierla con il calore e il colore tipici dei par­tenopei. Sono dovute intervenire due volanti per tracciare una breccia nella marea azzurra.
Gazzetta di Parma

Indietro
Avanti