15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

L'ultima trovata: il balletto di gruppo

0 Commenti

Il primo è stato Edinson Cavani. Poi gli si è avvicinato Lavezzi. Uno dopo l’altro tutti al fianco dei due attaccanti azzurri per una nuova esultanza, di gruppo. Un passo avanti, uno di lato. Tutto ritmato, senza movimento delle mani, soltanto come se fosse un ballo di gruppo di quelli che vanno tanto di moda d’estate. Festeggiare tutti insieme appassionatamente è l’ultima moda azzurra esplosa dopo il rigore del Matador. Nessuna spiegazione particolare, soltanto una di quelle genialità che nascono così senza pensarci due volte a Castelvolturno magari per una scommessa o solo perché è bello inventare. Come a Bucarest quando ci si tuffava sul prato celebrando l’onda e il movimento del delfino. «È un balletto che abbiamo provato in settimana – racconta Cavani – non l’ha inventato nessuno in particolare: un tocco, due del pallone e un passo di danza. Ci divertiamo: è il frutto del nostro stare insieme». Gli stessi sorrisi visti tra Lavezzi e Cavani dopo il 2-1. I due tornavano trotterellando verso il centrocampo scambiandosi scappellotti e complimenti. Il Matador è rinato con la presenza del Pocho e il balletto liberatorio è un po’ come una danza propiziatrice. «Siamo un bel gruppo, non c’è che dire» parola dell’uruguaiano. Mazzarri approva, ma fino a un certo punto: «Quando fanno il torello provano questo tipo di balletto. Si mettono a semicerchio e via». L’elogio dello stare insieme, ma che non si festeggi più di tanto, almeno in campo e dopo aver segnato. «Loro fanno i bischeri e si deconcentrano – ride il tecnico azzurro – in allenamento può andar anche bene, ma in campo non voglio che si festeggi troppo. Bisogna pensare subito al match e non permettere cali di tensione». Gol che fai esultanza che trovi. Se Hamisk si aggiusta la cresta, Maggio preferisce l’inchino. Zuniga si esibisce nei balletti. Una squadra che ha voglia di festeggiare a suon di gol. L’ultima trovata: il balletto di gruppo, anima di una squadra che sta preparando l’assalto alle ultime partite per continuare a vivere un sogno.
IlMattino

Indietro
Avanti