15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Rinnovo Kappa – Napoli: una collaborazione destinata a durare

0 Commenti

Con la conquista della sesta Coppa Italia gli azzurri possono davvero esultare di gioia. La partita, che ha tenuto sullo schermo oltre 10 milioni di telespettatori solo sulla Rai, è stata un vero successo per il club partenopeo. Non solo perché si è portato a casa il primo trofeo della nuova era post lockdown ma, soprattutto, perché ha sconfitto la quadra favorita in Italia, con un risultato a dir poco entusiasmante. Battere la Juve, infatti, non è impresa da poco. Le braccia al cielo dei nostri beniamini, con le loro divise azzurre che riflettono sotto le luci della celebrità saranno un’immagine che resterà impressa a lungo in ognuno di noi. E con loro gli sponsor che li accompagnano. Tra tutti, sicuramente, Kappa, fedele compagna di viaggio della squadra dal lontano 2015. L’azienda torinese che può vantare, nel suo portfolio clienti, club di blasone come l’Aston Villa, il Betis, il Monaco, il Racing Club, ha già ufficializzato da tempo il rinnovo del contratto con il club di DeLa per le prossime 2 stagioni, anche se i beninformati parlano di 5 anni. Che si tratti di 2 o di 5, in ogni caso, il noto marchio di Boglione, sarà stampato sul petto dei nostri azzurri per un bel po’ di tempo.

Kappa Style: originalità ed innovazione

Lo stile Kappa ormai è inconfondibile. L’originalità, qualità, il design, i colori, la scelta dei tessuti, sono tutti elementi ben riconoscibili e frutto di una sperimentazione complessa sui materiali che vanno a comporre i singoli prodotti. Inserti traspiranti ad alta tecnologia, meticolosa scelta del lettering e dei dettagli, una dedizione costante allo sviluppo non solo estetico, ma anche tecnico fanno delle maglie Kappa dei veri capolavori. E basta guardare quelle dei nostri atleti negli ultimi anni per capire realmente cos’è l’innovazione.

Napoli – Kappa: le evoluzioni negli anni Nel primo anno, 2015-2016, l’attenzione dello sponsor tecnico degli azzurri si è focalizzata su una vestibilità molto aderente, incentrata sul principio dello Stop Stopping, teso ad evitare lo strattonamento degli avversari durante il gioco. Nella stagione successiva, grande importanza è stata assunta dal tessuto Hydroway Protection, che assicura una maggiore traspirabilità della pelle ed una significativa riduzione della sudorazione. Arriviamo al 2017/2018 al modello Kombat con il suo design ultra Skin-fit pensato per dare alla maglia una maggiore elasticità e libertà di movimento. Il 2018/2019 rappresenta, invece, il trionfo del design animalier, molto più aggressivo e selvaggio con i suoi richiami a pantere e serpenti. Fino ad arrivare 2019/2020 dove le innovazioni e le tecnologie sopra descritte sposano un motivo camouflage, impreziosito dall’utilizzo di dots. Insomma, una cosa è certa, il look azzurro è sempre all’altezza delle aspettative e le sue continue innovazioni stilistiche lo rendono unico nel panorama del calcio mondiale.

Indietro
Avanti