15 49.0138 8.38624 1 1 4000 1 https://www.tifonapoli.it 300 0
theme-sticky-logo-alt
theme-logo-alt

Nuovo sponsor tecnico Napoli, i rumors

0 Commenti

Il ricordo non è dei più felici, in panchina si alternarono Agostinelli e Simoni, in campo provava a farsi valere Dionigi (capocannoniere con appena otto gol), alla fine il Napoli si accontentò di un anonimo tredicesimo posto che valse nulla, rispetto al terremoto dei giorni successivi. La stagione 2003/04 viene ricordata da tutti i tifosi come l’annata premonitrice del fallimento che portò alla Serie C e all’arrivo di De Laurentiis. Molti, sui social, stanno ricordando quei giorni per un semplice motivo: lo sponsor tecnico era Legea. L’azienda di Pompei potrebbe tornare a finanziare la società azzurra a partire dal prossimo anno.

Le voci si fanno sempre più insistenti, al momento la certezza sembra solo una: Kappa, l’attuale sponsor tecnico, legato al Napoli dal 2015, potrebbe salutare a fine stagione. In pole position, per sostituirla, ci sarebbe proprio Legea, sponsor tecnico che dal 2019 veste anche gli arbitri del massimo campionato. L’offerta della Legea, al momento, sembra essere quella più convincente per motivi economici e non solo. Ad esempio, rispetto ai grandi marchi, come Adidas, che da tempo prova ad avvicinare invano il Napoli, l’azienda di Pompei lascerebbe ampia autonomia alla società azzurra per la distribuzione e la creazione delle magliette. Ogni anno, infatti, il Napoli decide di disegnare in modo alternativo la terza divisa di gioco che ha sempre ottimi riscontri in chiave vendite. Quest’anno ha avuto grande successo la quarta maglia, quella in stile argentina, dedicata poi a Maradona ma pensata prima della morte di Diego. “Ancora oggi molti tifosi si affidano all’e-commerce per acquistarla”, afferma ad esempio il noto store online Napolistore.

Legea avrebbe proposto più di 4 milioni di euro al Napoli al netto del piano royalties sulle vendite del merchandising. Un’offerta che si avvicina alle richieste di De Laurentiis. Il patron del Napoli non ha fretta e aspetta altre candidature: c’è ancora tempo prima di decidere il nuovo sponsor tecnico. Con Kappa, che aveva vestito il Napoli subito dopo il fallimento, sempre più distante. Una staffetta capovolta.

Indietro
Avanti